Struttura della Proposizione  gli Elementi Essenziali  l'Agente  il Complemento d'Agente



• Il complemento d'agente •

Come sai già, in una frase passiva il soggetto subisce l'azione. Chi la compie, allora?
La persona o l'animale che compie l'azione descritta dal predicato in una frase passiva si chiama complemento d'agente (agente = colui che agisce). 
Esempio: il principe ranocchio  (sogg) viene baciato dalla principessa

ATTENTO: In questo caso il complemento d'agente è l'elemento AGENTE (= che agisce, perché svolge il ruolo semantico di eseguire l'azione espressa dal verbo), anche se la funzione grammaticale di soggetto è svolta da un altro elemento (il principe ranocchio)

La cosa che compie l'azione subita dal soggetto in una frase passiva si chiama complemento di causa efficiente.
Esempio: quella persona (sogg) è stata baciata dalla fortuna

Ricorda: per aiutarti a riconoscere questi due complementi devi imparare a farti le giuste domande: da chi / da che cosa è o è stata compiuta l'azione espressa dal verbo e subita dal soggetto?
Esempio: Il ponte è stato abbattuto dalla violenza della piena
Esempio: Il romanzo "I cavalieri del nord" è stato scritto da Matteo Strukul


a cura di: Galeotti-Vecchi IIS Aldini     revisione del: 2017-02-28 22:30:29
collegamenti:
Comunicazione e Linguaggio>Lingua e Linguaggio>Introduzione>La Comunicazione e i Codici
Elementi del Lessico>il Verbo>la Morfologia del Verbo>Presentare i Fatti: la Forma
Elementi del Lessico>il Verbo>la Morfologia del Verbo>Forma Attiva
Elementi del Lessico>il Verbo>la Morfologia del Verbo>Forma Passiva
Elementi del Lessico>la Preposizione>la Morfologia della Preposizione>Derivazione
Struttura della Proposizione>Semantica della Proposizione>i Ruoli Semantici>Il Ruolo Principale: Agente